Unibet bonus sport per i nuovi iscritti

 

Unibet ItaliaQuando Venus Williams ha spinto un ultimo lungo dritto per perdere al primo turno per la prima volta nel suo record di cinque tornei olimpici di singolare, il suo avversario ha Unibet festeggiato come se avesse richiesto una medaglia d’oro, lasciandosi cadere sul green hard court per piantare un bacio sul logo bianco a cinque anelli.

Questo è stato chiaramente un grosso problema per Kirsten Flipkens, un 62 ° classificato belga e che è andato solo una volta fino alle Unibet semifinali in un grande slam.

A soli due punti dalla vittoria in quattro occasioni mentre alcune parti della folla si sono mostrate ostili verso di lei, la trentaseienne Williams è svanita mentre la partita di sabato sera si è protratta per oltre tre ore ed è stata stordita 4-6, 6-3, 7-6 (7-5) di Flipkens il primo giorno di tennis alle Olimpiadi di Rio.

In seguito, Williams non ha parlato con i giornalisti.Invece, l’allenatore di Unibet tennis femminile statunitense Mary Joe Fernandez ha fatto, dicendo che Williams era malato prima di arrivare in Brasile, colpita da un virus che la fece tossire durante la partita. Fernandez ha aggiunto che Williams ha avuto crampi, disidratazione e mal di stomaco dopo la sua perdita, ma sperava ancora di giocare il doppio domenica con la sorella minore Serena.

La Williams possiede quattro medaglie d’oro: una in singolare e tre in Unibet doppio . Possiede 21 titoli del Grande Slam: sette in single, 14 in doppio. Ma ha lavorato a volte sabato e ha persino mostrato frustrazione gridando “Ridicolo!” Dopo aver perso un punto.

Con il Segretario di Stato americano John Kerry che guarda da un posto di seconda fila dietro una linea di base, il quinto- La Williams ha perso un vantaggio di 4-1 nel set finale ed è stata interrotta mentre serviva per la vittoria al 5-3.Facebook Twitter Pinterest Olimpiadi di Rio 2016, primo Unibet giorno: quello che potrebbe esserti perso

Williams è il primo tennista a partecipare ai singoli alle cinque Olimpiadi e non ha mai mancato di raggiungere almeno il terzo round prima, rivendicando un oro ai 2000 Giochi di Sydney. Ha vinto anche doppi ori nel 2000, 2008 e 2012.

Ma contro Flipkens, che stava facendo il suo debutto Unibet olimpico, Williams non è riuscito a trovare la misura giusta sulla maggior parte dei suoi colpi e si è conclusa con 13 vincitori in meno. Williams, una volta in possesso di uno dei migliori servizi nel tennis femminile, ha colpito un asso, cinque in meno di Flipkens.

I fan non sembravano accontentarsi di quale donna avrebbero voluto vincere.Salutarono Williams molto più forte e calorosamente durante le presentazioni introduttive, Unibet sebbene forse ciò fosse dovuto al suo nome molto più grande.

Successivamente, però, ruggirono quando Williams commise degli errori. Hanno applaudito quando ha fatto il doppio errore. Hanno anche dato il suo dolore per la pratica comune e innocua di prendere una palla che non andava bene.

Quando un gruppo di spettatori urlò “Stati Uniti! USA! “Recitò in ritardo nel terzo set, altri risposero fischiando (Kerry era già partito). La sconfitta di Williams ha fatto parte di Unibet una dura giornata per la squadra di tennis degli Stati Uniti.Sette degli otto giocatori single del paese erano in azione, e sono andati 2-5.

Steve Johnson ha battuto Darian King of Barbados 6-3, 6-2, e Madison Keys ha sconfitto Danka Kovinic del Montenegro 6- 3, 6-3, ma per il resto ci sono state perdite per Jack Sock (che in seguito ha avuto una polmonite passeggera, poi ha sputato Twitter con l’ex giocatore Unibet professionista e allenatore Brad Gilbert), Denis Kudla e Brian Baker tra gli Stati Uniti.

E Sloane Stephens è stata eliminata 6-3, 6-3 dal canadese Eugenie Bouchard.

Ci sono state altre sorprese in aggiunta all’uscita di Williams: in tutto, tre delle sei migliori donne già spariti.

Nessuna Agnieszka Radwanska polacca a quattro teste di serie, la seconda classificata del 2012 a Wimbledon, è stata battuta 6-4, 7-5 dal 64 ° posto di Zheng Saisai in Cina.

< p> E No6 Roberta Vinci d’Italia – che ha concluso l’offerta di Serena Williams per un Grand Slam dell’anno negli Stati UnitiAperto lo scorso settembre – perso Unibet contro Anna Karolina Schmiedlova della Slovacchia 7-5, 6-4. Schmiedlova era 4-20 in questa stagione andando in quella partita.

Rate this post